Bengala Fire ‘Jack (Non Sa)’: la condizione di smarrimento in chiave rock

I Bengala Fire tornano dopo X Factor con un nuovo singolo in italiano Jack (Non Sa). Prodotto da Luca Vicio Vicini, è la storia di un adolescente che perde la rotta. La band è in tour, scopri le date.

Bengala Fire Jack non sa

I Bengala Fire hanno pubblicato il nuovo singolo Jack (Non Sa) (disponibile qui) il 15 aprile, primo brano in italiano per la band che ha infiammato il pubblico dell’ultima edizione di X Factor Italia. Firmato dai Bengala Fire, Jack (Non Sa) è stato prodotto da Luca Vicio Vicini (Subsonica). Si tratta della prima anticipazione di un gruppo di nuove canzoni di prossima pubblicazione, lavorati insieme a Rodrigo D’Erasmo.

Jack (Non Sa) è inserito nella playlist Inchiostro Power HitsSeguila qui.

“L’esigenza di scrivere nella nostra lingua madre è nata grazie a Manuel Agnelli che, durante il nostro percorso ad X Factor 2021, ci ha esortati più volte a tentare. Abbiamo scoperto che cantare in italiano ha su di noi un impatto emotivo totalmente nuovo, coinvolgente e trascinante”.

Il video di ‘Jack (Non Sa)’ – Bengala Fire

Il significato di Jack (Non Sa)

“La canzone è la storia di Jack, un adolescente che vive il momento del lockdown. Quel momento, però, diventa anche metafora di una condizione esistenziale. La quarantena è infatti l’espressione di un ragazzo che non trova la rotta. Non c’è un messaggio, una soluzione, un lieto fine. Lui è immobile, sempre più immobile e anche il tono musicale ne rende lo sfogo. Molti ragazzi che hanno vissuto la quarantena potrebbero ritrovarsi, rivedersi in quella situazione”.

Mario – frontman dei Bengala Fire

I Bengala Fire propongono un rock in stile british, più glamour rispetto a quello a cui siamo più abituati (il classic rock anni ’70, riportato in classifica dalle riletture dei Maneskin e dei Greta Van Fleet), vicino ai Kasabian. L’effetto quasi acido sulla voce proietta l’ascolto in una dimensione distorta che si sposa bene con il senso del brano – Jack è in un limbo di impotenza nei confronti della vita. Si lascia scorrere, come se non fosse più il protagonista ma uno spettatore esterno degli eventi che dovrebbero invece toccarlo. Il ritornello spinto e corale amplifica la portata universale del messaggio: il lockdown ha modificato il nostro stile di vita e, per molti, è diventato un rifugio per scappare, per evitare di mettersi in gioco.

La band è attualmente in tour. Qui il calendario con le date e i biglietti.

Il testo di Jack (Non Sa)

Jack sta sulla chaise longue
In quarantena deluxe
Trascorre il suo tempo
Immobile
Che cos’ha che non va?
Jack non va più a scuola
E non trova una donna
Stabile

Frammenti in blu
Incessante loop
D’avviamento
La pioggia di rane
Esordi di storie
Mai concluse
E lasciate
Al piano più basso
Dei livelli del sesso
Tra il nulla e la realtà

Che cos’ha che non va?
Jack non va più a scuola
E non trova una rotta
Quindi intanto
Va più in là
Va più in là
Alla deriva
Dolce naufragar

Jack sta sulla chaise longue
In quarantena deluxe
Che cos’ha che non va?
Jack non va più a scuola
E non trova una donna
Che cos’ha che non va?
Jack non va più a scuola
E non trova una rotta
Quindi intanto
Va più in là
Più in là
Alla deriva

Iscriviti alla newsletter

Bengala Fire Jack (Non Sa) cover
La cover di ‘Jack (Non Sa)’ – Bengala Fire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...