Carl Brave e Noemi ‘HULA-HOOP’: ironia e romanticismo a tinte vintage

Carl Brave e Noemi tornano in coppia per il singolo HULA-HOOP pronti a conquistare la stagione più calda dell’anno, dopo la hit dell’estate 2021 Makumba. Squadra che vince non si cambia.

Carl Brave e Noemi ‘HULA-HOOP’: ironia e romanticismo a tinte vintage

Carl Brave e Noemi pubblicano il nuovo singolo HULA-HOOP (disponibile qui) in radio e streaming da venerdì 24 giugno. Il brano è firmato e prodotto da Carl ed è caratterizzato da uno stile accattivante, leggero ma allo stesso tempo ricercato e inconfondibile del sodalizio artistico e umano nato con Makumba (tre volte platino e hit dell’estate 2021), che fonde gli stili dei due artisti senza lasciare indietro le rispettive identità musicali.

Una nuova conferma della coinvolgente alchimia, del divertimento e della complicità che esprimono Carl Brave e Noemi, che ricorda quella che ha reso celebri le coppie d’oro dello spettacolo italiano, regalando ad ogni loro collaborazione una rara autenticità. I due artisti saranno in tour quest’estate: Noemi attraverserà l’Italia con il suo viaggio live Indoor e Outdoor (il 6 settembre sarà al Castello Sforzesco di Milano), Carl Brave sarà protagonista di un’estate di grandi live nei più importanti festival italiani. Qui i biglietti.

Il nuovo singolo HULA-HOOP è nella playlist dell’estate Inchiostro Summer Hits su Spotify. Seguila qui.

“Lo stadio Olimpico e gli aperitivi, i vocali infiniti e i duetti per gioco. Io e Veronica abbiamo lo stesso sguardo su tante cose. Una sintonia musicale e personale così bella che ho pensato – anche da tifoso scaramantico – che squadra che vince non si cambia. Ci siamo trovati così bene lo scorso anno che abbiamo deciso di rifarlo!”

Carl Brave

“In questo ultimo anno io e Carlo abbiamo stretto un sincero rapporto di stima artistica e siamo diventati amici. È stato naturale rispondere “ci sono!” alla sua proposta di tornare in studio. Credo che questa grande affinità e il divertimento che proviamo quando stiamo insieme risulti lampante anche da questo nuovo brano. Dai primi accordi di chitarra si capisce che è un pezzo nostro. HULA-HOOP ha un sound che ormai ci contraddistingue, in bilico tra la luminosità dell’estate e la ricercatezza di certi suoni come quello della marimba o delle chitarre che sanno d’estate. È stato molto bello ritrovarci anche nella musica”.

Noemi

Il significato di HULA-HOOP

HULA-HOOP è il girone di ritorno di Makumba (che fa un piccolo cameo coi fiati), simile per melodia e stile ma caratterizzata da un arrangiamento più ricco: non solo ukulele, ma anche chitarre e le percussioni della marimba, che contribuiscono a dare una ritmica accattivante. Il pre-chorus dà slancio su una citazione interessante di Non succederà più (Claudia Mori) per un brano che resta al primo ascolto. Il punto di forza delle canzoni di Carl Brave sta nell’unire la freschezza dei suoni alla musicalità del testo, un bel mix di allitterazioni, ripetizioni e rime la sua formula per l’orecchiabilità.

In questa estate di vera ripartenza, che vede entrambi gli artisti in tour, le sonorità a tratti vintage di HULA-HOOP richiamano alla mente le immagini luminose delle villeggiature all’italiana. Il testo, ironico ma anche romantico, è una metafora della vita che con le sue difficoltà ci fa rimanere tutti come in equilibrio dentro un hula-hoop. Un dialogo a due voci che sa di amori estivi, frizzanti e sempre giovani.

Il testo di HULA-HOOP

Ferragosto, ti devo beccare ad ogni costo
anche a costo di dormire sulla riva
sul lettino di telline a Terracina
ahi ahi ahi
vado giù a buttare l’immondizia
ti lascio lo stecco di liquirizia
ma quando ritorno non ti trovo più

Sei via, fuori da qui, è andata così
sei un numero in rubrica che non chiamerò più
tu che metti giù
ma se chiami vengo

a costo di tornare in autostop
in equilibrio dentro a un Hula hoop
e forse oggi è il caso di staccare, care, care
prendi un casco e andiamo al mare, mare, mare
per il bianco d’estate che non si vede il rosso
la spiaggia di notte sembra il pianeta rosso
rosso, rosso, rosso mare mosso
e tu sei la mia boa
Stretta a te come un boa
ti saluto aloha

T’affacci alla finestra ah ah
di ieri non ricordo più
metti il vestito a destra (perché?)
ti sta meglio il rosso

Non fare l’appiccicoso
mi fai venire il mal di testa
a volte giuro sei un lavoro
a volte sei un capolavoro

Sparisci
e ricompari come un pop up
che si apre ancora dentro un sito hard
ore, giorni, settimane
come un cane in autostrada che
resta fermo ad aspettare

a costo di tornare in autostop
in equilibrio dentro a un Hula hoop
e forse oggi è il caso di staccare, care, care
prendi un casco e andiamo al mare, mare, mare
per il bianco d’estate che non si vede il rosso
la spiaggia di notte sembra il pianeta rosso
rosso, rosso, rosso mare mosso
e tu sei la mia boa
Stretta a te come un boa
ti saluto aloha
aloha
ah ah ah aloha
aloha

Se io
fuori da qui
è andata così
sei un numero in rubrica che non chiamerò più
tu che metti giù
ma se chiami vengo

a costo di tornare in autostop
in equilibrio dentro a un Hula hoop
e forse oggi è il caso di staccare, care, care
prendi un casco e andiamo al mare, mare, mare
per il bianco d’estate che non si vede il rosso
la spiaggia di notte sembra il pianeta rosso
rosso, rosso, rosso mare mosso
e tu sei la mia boa
Stretta a te come un boa
ti saluto aloha

Iscriviti alla newletter

Carl Brave Noemi Hula-Hoop cover
La cover di ‘HULA-HOOP’ – Carl Brave e Noemi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...