Dolcenera ‘Calliope’: invocazione alla Musa per cantare la Pace

Dolcenera è tornata con il singolo Calliope (Pace alla luce del sole) presentato in anteprima a Voci per la libertà. Un’invocazione alla Musica nelle atmosfere di una danza tribale, per cantare un nuovo mondo di Pace e fratellanza universale.

Dolcenera Calliope

Dolcenera ha pubblicato il nuovo singolo Calliope (Pace alla luce del sole) (disponibile qui), in radio e streaming dal 29 luglio, secondo estratto dopo Spacecraft dal suo progetto discografico previsto per l’autunno. La canzone è un progetto artistico che è stato presentato alla XXV edizione del Festival “Voci per la libertà”Una canzone per Amnesty International, il cui intento è diffondere i principi della Dichiarazione Universale dei diritti umani attraverso l’arte e la musica.

Calliope arriva dopo la partecipazione della cantautrice a The band, il programma di Rai 1 condotto da Carlo Conti per dare voce alle realtà musicali indipendenti. Il singolo è nella playlist dell’estate Inchiostro Summer Hits su Spotify. Seguila qui.

Il video di ‘Calliope’ – Dolcenera

Il significato di Calliope

“Scrivere questa canzone è stata una liberazione dalla forma di impotenza che mi ha oppresso per gli attuali fatti di guerra. Con la citazione di Cantami o Diva dell’Iliade di Omero, ma anche di Cuccurucucù Paloma di Franco Battiato, svelo, implorando, Calliope, la musa della poesia epica ed il cui nome significa “dalla bella voce”, a raccontarci finalmente storie di vita e non fatti riguardanti la morte e la guerra che ci stanno devastando. La canzone è un invito a non arrendersi e a godere delle Bellezze del nostro Pianeta, che resiste a tutto il male, a riappropriarsi della normalità, del proprio tempo e del proprio spazio nel rispetto di madre Natura che sa sempre rigenerare la vita”.

Dolcenera

Calliope (Pace alla luce del sole) prende spunto dagli eventi di guerra per lanciare un messaggio d’amore universale, uno dei pochi singoli densi di significato di quest’estate, che riporta Dolcenera in un territorio più analogico a metà tra afrobeat e canzone d’autore italiana: non solo la citazione di Battiato “Cantami o Diva” (già nell’epica omerica) ma anche eco della scuola bolognese, Dalla su tutti. Una danza tribale e insieme invocazione alla Musa, Calliope, perché torni a cantare storie di vita e ci aiuti a vedere la bellezza che c’è sulla Terra. “E madre natura si è già organizzata con la primavera come sempre” ricorda al cuore che dopo ogni inverno ci sarà sempre una primavera ad attenderci, il profumo dei nuovi inizi.

Iscriviti alla newsletter

Il testo di Calliope (Pace alla luce del sole)

Siamo spaventati come se ci fosse
Ci fotte proprio dietro l’angolo
Un’altra fine, fine del mondo che non c’è mai
Perché invece questo, questo pazzo mondo
Questo vecchio mondo resiste, resiste a tutto
Alle violenze, a tutto il male
E madre natura si è già organizzata con la primavera come sempre
A guarir ferite, a dare vita ad altre vite
Mette in piede una festa, una grande festa
Un’altra estate che scaldi i cuori della gente, brava gente che non si è arresa

Senti che flow con me
Sta iniziando lo show, l’estate
Il più grande show

Pace alla luce del Sole
Balla là sulle onde del mare
Baciami, baciami ancora
E canta dai, cantami, o Diva

Prevalentemente non sappiamo niente
Non sappiamo come va a finire
Tu non me lo dire, non me lo dire
Come va a finire
Che poi quando il Sole va a dormire io mi abbraccio a te come la vita
Come la vita, una calamita, come la vita
Prendo un’auto e vado a fare il giro del mondo
Figlio dei fiori vieni con me a vedere la bellezza che c’è
Peace and love
Ho voglia di viaggiare, ho voglia di parlare, di sentirmi libera insieme a te
Unita a te, carpe diem

Sento un gran flow con te
È iniziato lo show, l’estate
Il più grande show

Pace alla luce del Sole
Balla là sulle onde del mare
Baciami, baciami ancora
E canta dai, cantami, o Diva

Canta io sono viva
Calliope
Cantami della vita
Calliope
Canta io sono viva
Calliope
Cantami della vita
Calliope
Pace alla luce del Sole
E pace al mio piccolo cuore
Baciami, baciami ancora
E canta dai, cantami, o Diva

Calliope
Calliope
Calliope
Calliope
Calliope
Calliope
Calliope
Calliope

Dolcenera Calliope cover
La cover di ‘Calliope’ – Dolcenera

One thought

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...