Per Niccolò Fabi un arrivederci alla musica

Niccolò Fabi annuncia la sua pausa dalla musica dopo la festa al Palalottomatica di Roma. Prevista per ottobre la pubblicazione della sua nuova raccolta Diventi Inventi.

A dispetto dei numerosi titoli apparsi nel corso di questa giornata, che danno sulla via della conclusione la carriera di Niccolò Fabi, il suo non sembra essere un addio ma solo un arrivederci. La questione ha fatto emergere la superficialità con cui molti presunti giornalisti si arrogano il diritto di riscrivere la realtà, di strumentalizzare le parole di un intervistato al solo scopo di rendere l’articolo più partecipato e coinvolgente. Il cantautore è al momento in tour, che si chiuderà il 26 novembre al Palalottomatica di Roma. Di seguito riporto la sua intervista rilasciata per La Stampa:

«Andremo avanti fino al 26 novembre, quando chiuderemo al Palalottomatica di Roma. A quel punto potrò dire chiusa questa fase della mia vita artistica: ciò che avevo da dire l’ho detto»

Questo annuncio viene dopo un periodo durato 7 anni, in cui Fabi ha dovuto fare i conti con la morte di sua figlia Olivia per una meningite. Questa fase lo ha coinvolto in un processo di consapevolezza che lo ha portato alla scrittura di due album molto importanti, quali Ecco e Una somma di piccole cose (che gli ha fatto ottenere la Targa Tenco come album dell’anno nel 2016): quando penso ad un artista puro e onesto negli ideali e nei sentimenti è lui a venirmi in mente.

Questo momento artistico si è dunque concluso, ma il cantautore “capellone” ha lasciato aperte le porte del prossimo futuro. Quando gli viene chiesto come sarà il nuovo Niccolò Fabi, risponde così: «Al momento non lo so, mi prenderò tempo, farò una pausa per capire dove andare a parare. Mi dedicherò agli affetti, agli amici. Ridarò attenzione a certe dinamiche della vita che ho trascurato in questi anni». E la musica? «Questa fase è finita nella maniera migliore. Per ora non sto scrivendo, ma so che tenterò di fare qualcosa di completamente diverso. Non penso di poter andare oltre una canzone come Vince chi molla».

Sarà qualcosa di diverso, ma sono convinto che resterà sincero e fedele a se stesso. Prevista per il 13 ottobre la sua nuova raccolta, che vuole raccontare questi primi vent’anni di carriera, Diventi Inventi 1997-2017. Mai fermarsi al titolo, ma approfondire!

Niccolò Fabi Diventi Inventi cover
La cover di Diventi Inventi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...