Francesco Renga: L’odore del caffè è il nuovo singolo scritto da Ultimo – testo e video

L’odore del caffè è il titolo della ballata di Francesco Renga scritta da Ultimo, in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali da oggi venerdì 22 marzo. Il brano anticipa il suo nuovo disco di inediti L’altra metà in uscita il 19 aprile.

Francesco Renga L'odore del caffè

L’odore del caffè è il titolo del nuovo singolo di Francesco Renga in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali da oggi, venerdì 22 marzo. Il brano anticipa il suo nuovo disco di inediti L’altra metà in uscita il 19 aprile e attualmente disponibile in pre-order in esclusiva per Amazon nel formato cd e in vinile in edizione autografata (clicca qui). Dopo il ritorno discografico, in primavera Renga tornerà anche dal vivo con Verona e Taormina Live 2019due concerti unici all’interno delle prestigiose cornici italiane dell’Arena di Verona (27 maggio) e del Teatro Antico di Taormina – ME (13 giugno). Due speciali anteprime live del tour (il racconto del concerto qui) che il prossimo inverno lo porterà dal vivo in tutta Italia per presentare il suo ottavo disco di inediti (qui le info).

Francesco renga L'altra metà instore
L’instore tour di presentazione de L’altra metà

Scritto da Ultimo la cui firma è qui davvero riconoscibile, L’odore del caffè è la sorella de I tuoi particolari, un brano che racconta con delicatezza e disincanto di un uomo e dei suoi sentimenti. La produzione è la stessa a cui Renga ci ha abituati ed è per questo vicina stilisticamente anche alla sanremese Aspetto che torni; sebbene sia stata scritta da Ultimo, manca la forza interpretativa dell’autore e la canzone non cresce emotivamente.

Il testo completo de L’odore del caffè:

È da tempo che non ti pensavo
quanta fatica per quello che sono
adesso che sono un uomo
e ci sono riuscito senza averti vicino
è da tempo che respiro piano
col cuore sempre in sordina al mattino
la vita è un gioco di ruolo
e nessuno ha mai vinto
se ha giocato da solo
Ma quando perdo sono solo io

E ho bisogno di dirtelo che
una forza ancora non c’è
e ho bisogno di nascondere
le debolezze che conosci di me
vorrei incontrarti stanotte
quando il vuoto si scioglie
quando sei meno distante
vorrei trovarti stanotte
mentre il mondo qui dorme
quando mi manca una parte di te
la mattina quando mi alzo e c’è
solo l’odore del caffè

è da tempo che indosso paura
ma un cielo pieno di stelle per ora
e almeno fino a che dura una donna sincera
e una casa sicura

E ho bisogno di dirtelo che
una forza ancora non c’è
e ho bisogno di nascondere
le debolezze che conosci di me
vorrei incontrarti di notte
quando il vuoto si scioglie
quando sei meno distante
vorrei trovarti ogni notte
mentre il mondo qui dorme
quando mi manca una parte di te
e la mattina quando mi alzo e c’è
solo l’odore del caffè

Per quanto costa, per quello che mostri
il mondo è un posto dove puoi distrarti
io la mattina mi sveglio già stanco
e lascio i dubbi ai colori dell’alba
per quanto costa, per quello che mostri
la vita è il posto per tutti i rimpianti
ma tu sei fatta soltanto di sogni
e ad occhi aperti non te li ricordi
basta un caffè che poi te li perdi

Ma ho bisogno di dirtelo che
una forza ancora non c’è
e ho bisogno di nascondere
le debolezze che conosci di me
vorrei incontrarti di notte
quando il vuoto si scioglie
quando sei meno distante
vorrei trovarti ogni notte
mentre il mondo qui dorme
quando mi manca una parte di te
e la mattina quando mi alzo e c’è
solo l’odore del caffè

Francesco Renga L'odore del caffè cover
La cover de L’odore del caffè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...