Elodie ‘Vertigine’: un’artista in continua evoluzione

Elodie pubblica il singolo Vertigine a un anno dal successo di This is Elodie. Una ballad moderna per raccontare la sua evoluzione artistica.

Elodie Vertigine

Elodie torna con il nuovo singolo Vertigine (disponibile qui) in radio e streaming dal 24 settembre. È la prima anticipazione della nuova era, un nuovo album in lavorazione già da mesi (ve ne ho parlato qui) e un (molto probabile) debutto come conduttrice. Un percorso vario ed eclettico sempre più convincente per una cantante che sceglie di non porsi limiti. Sono in molti ad avvicinarla a Raffaella Carrà per il suo essere versatile e, non a caso, nel corso della prima serata di Da Grande (il nuovo programma di Cattelan) Elodie ha reso omaggio all’artista recentemente scomparsa.

“Per lavorare a questo singolo e all’album che verrà mi sono circondata di professionisti che ho la fortuna di poter chiamare anche amici. Grazie a uno scambio e un confronto umano e artistico sincero, sto imparando ad esprimere me stessa attraverso la musica, una musica che racconti la mia visione attuale della vita e dei sentimenti”.

Il brano è una ballad moderna, come si evince dalla breve anteprima condivisa sui social, e racconta l’evoluzione dell’artista. Porta le firme di Elisa, Davide Petrella, Federica Abbate e Dario Faini, in arte Dardust, che ne ha curato anche la produzione. Le note contemporanee del piano accompagnano in un’atmosfera suggestiva e la voce di Elodie, inizialmente delicata, si tinge di un crescendo a rendere il suo stato di ansia (di non sentirsi mai all’altezza) mista a orgoglio, fino ad esplodere in un ritornello più melodico – in cui si sente forte l’impronta di Elisa. Esperimento riuscito, coniuga le due parti della cantante urban e pop, su un testo che ha il merito di far intravedere tra le pieghe della sua personalità. In questo senso può considerarsi l’evoluzione naturale di Andromeda, ancora una volta con la produzione caratteristica di Dardust, tra momenti elettronici e tribali.

Il video di Vertigine

Il testo di Vertigine

Dove vai, è ancora mattina
L’alba è una scusa ridicola, nel cuore ho ancora una spina
Non sono libera ma almeno valuto un’alternativa
Per respirare, il cielo è verticale
Oggi mi ha già fatto a pezzi male
Sono sola con me confusa
Oggi mi sento così, sola con me confusa
Sola con me confusa e vorrei
Vorrei sapere cos’è
Questa sensazione d’ansia che non mi passa
È il mondo che si sbaglia quando mi lascia
Da sola con me, sola con me
Sola con me
se mi guardo le mani un po’ mi tremano ma tanto poi mi passa
Mi guardo in faccia
Dovrei restare calma, l’orgoglio è un’arma
Che parla per me, parla per me, parla per me
Per me che sfioro il cielo dall’ultimo piano
E non mi sembra più lo stesso
e adesso non so più che fai
Ma sento ancora una vertigine
Quando dici che era inutile
Piove su di me
Sembra una città quella che non ho
Quella con i grattacieli più alti
Ora non so che fai
Ma sento ancora una vertigine
Sento ancora la vertigine
Sento ancora la vertigine

Sono sola con me confusa
Oggi mi sento così, sola con me confusa
Sola con me confusa e vorrei
Vorrei sapere cos’è
Quando allo specchio trovo un’altra che lì mi guarda
Oggi mi sento salva nella mia stanza
Da sola con me, sola con me
Sola con me
Per me che sfioro il cielo dall’ultimo piano
E non mi sembra più lo stesso
e adesso non so più che fai
Ma sento ancora la vertigine
Quando dici che era inutile
Piove su di me
Sembra una città quella che non ho
Quella con i grattacieli più alti
Ora non so che fai
Ma sento ancora la vertigine
Sento ancora la vertigine
Sento ancora la vertigine

Non mi interessa se non so dove sei
Se non riesco neanche a dirti chi siamo
Vorrei soltanto che mi porti per mano
Lontano lontano
Per me che sfioro il cielo dall’ultimo piano
E non mi sembra più lo stesso
e adesso non so più che fai
Ma sento ancora la vertigine
Quando dici che era inutile
Piove su di me
Sembra una città quella che non ho
Quella con i grattacieli più alti
Ora non so che fai
Ma sento ancora la vertigine
Sento ancora la vertigine
Sento ancora la vertigine
Sento ancora la vertigine
Sento ancora la vertigine

Elodie Vertigine cover
La cover di ‘Vertigine’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...